Pages Navigation Menu

Snid Authors

From ROF to ROE

Da Return On Fuffology a Return On Engagement

Lo so l’influence è una materia complessa e sfuggente. Qualcuno dice di averne in mano le chiavi e cerca di venderle ai suoi clienti. Ma in fondo lo sa che bara, soprattutto con se stesso. Se cercate sul web trovate metodologie, blog e manifesti sulla materia. Tranne pochi durano lo spazio di una stagione. Giusto il tempo di fare qualche soldo. Il resto è fuffa. Qui in Italia diciamo spesso (o perlomeno cerchiamo così di venderla ai clienti) di avere la ricetta giusta. Se guardiamo sotto la superficie organizzativa scopriamo, ahimè, che una parte della GDO usa ancora l’MS DOS, si quello con la C: in verde ;-) La RAI registra i programmi in Betamax su nastro…. I pubblicitari si affidano ancora per il media buying all’AS 400 IBM, con le stampanti ad aghi collegate via cavo coassiale! Questo vuol dire che in Italia la resistenza al cambiamento è ultrapotente.

Partendo dalla scoperta, fatta a Parma dei neuroni specchio, Jeremy Rifkin ci ricorda che siamo innanzitutto esseri sociali e che la fiducia è l’essenza di ogni attività che si possa definire umana. Esimi studiosi, da Niccolò Machiavelli a Bob Cialdini, ci hanno mostrato che gran parte dei comportamenti sociali, si sintetizza in poche categorie. L’onda potente dei social networks ha riportato in auge le caratteristiche tribali, malcelate sotto il nostro presunto progresso. E noi, pochi pionieri, in un’Italia in cui nessuno vuole cedere nemmeno una briciola del potere sottratto alla comunità, litighiamo? Non facciamo la figura dei fessi.

Ridimensioniamo la ridicolaggine delle impressions, dei like e dei #fakefollowers che nessuno ammette di aver comprato e passiamo oltre. In fondo anche i media tradizionali hanno sempre barato sulle audience reali.

Vogliamo parlare del Return On Engagement, cioè quante AZIONI e di quale tipo abbiamo ottenuto con i nostri messaggi. Lo so non sarà facile, ma ci vogliamo provare.Parliamone, apriamo alla sperimentazione. Siamo un Laboratorio. Il fatto che siamo stati i primi a creare un Master sulla progettualità dell’influence, #SNID non ci rende intoccabili e distanti. Siamo qui per dare il nostro apporto, per sbagliare anche, cercando la collaborazione di tutti quelli che oseranno mettersi in gioco come noi. Ai candidati che si presentano per essere ammessi al Master diciamo che la caratteristica più importante per il nostro mestiere è “Only the Brave”. Se sei della stessa pasta collabora con noi per fare diventare grande SNID.eu ed aumentare il livello di competenza della nostra squadra. Pubblica con noi le tue idee originali. Diventa un Author, avrai una tua pagina come i nostri docenti e se i tuoi interventi piaceranno alla rete, forse hai da insegnarci ancora qualcosa e diverrai tu stesso docente. Quando a Gennaio partirà il Master, Snid Online diventerà uno dei punti di riferimento per il nostro mestiere, vuoi rinunciare a farne parte?

Marcello Cividini

civis@snid.eu

 

[vfb id=3]

 

No Results Found

The page you requested could not be found. Try refining your search, or use the navigation above to locate the post.